Conservatorio di Musica Giuseppe Martucci Salerno

AFAM verticale

MIUR logo small

Pratica pianistica

Disciplina

Pratica pianistica 1

Crediti

4 ECTS

Primo Livello

Vari

Anno

1° anno

Area

Attività formative di base

Ore di lezione

20 ore

Tipologia

Individuale

Verifica dell’apprendimento

Idoneità

Risultati di apprendimento attesi

Al termine del corso lo studente sarà in grado di:

- avere un corretto assetto allo strumento: postura, rilassamento, respirazione, coordinazione

- leggere musica per pianoforte su due pentagrammi simultaneamente, in chiave di violino e di basso, singole note anche con alterazioni, linee melodiche e semplici accordi

- riprodurre a mani unite scale e arpeggi nelle tonalità che partono sui tasti bianchi, con andamento lento e ritmica semplice, nell’estensione di due ottave

- leggere e riprodurre sulla tastiera pezzi facili e di breve durata, con una minima differenziazione di stili e una minima indipendenza delle mani (melodia accompagnata o polifonia elementare)

Contenuti del corso e programma d’esame (ove previsto)

 

Disciplina

Pratica pianistica 2

Crediti

4 ECTS

Primo Livello

Vari

Anno

2° anno

Area

Attività formative di base

Ore di lezione

20 ore

Tipologia

Individuale

Verifica dell’apprendimento

Esame

Risultati di apprendimento attesi

Al termine del corso lo studente sarà in grado di:

- controllare la postura e le emozioni

- aver acquisito un metodo di studio

- leggere a prima vista pezzi facilissimi e di brevissima durata, ad andamento lento, con una minima differenziazione di stili

- riprodurre a mani unite scale maggiori e minori in tutte le tonalità, arpeggi maggiori, minori e dissonanti in tutte le tonalità, con andamento moderato, nell’estensione di almeno due ottave

- eseguire sulla tastiera brani, appartenenti a stili ed epoche diverse, monodici o polifonici

Contenuti del corso e programma d’esame (ove previsto)

Programma d’esame (per gli studenti di tutti i corsi, con prova specifica opzionale per gli studenti provenienti dalla Scuola di Canto)

1.esecuzione di uno studio su tre presentati dal candidato scelto fra i seguenti:

Czerny: Czernyana vol. 3° o 4°

Czerny: 40 Studi della grande velocità – 50 Studi Brillanti

Cramer: 60 Studi

Czerny: Studi edizione Germer vol. 1, II parte

Heller: Studi op. 45, op. 46, op. 47

Bertini: Studi op. 100

Pozzoli: Studi di facile meccanismo - Studi di media difficoltà

Duvernoy: Gli Studi del Meccanismo op. 120

Clementi: Preludi e esercizi

2. Esecuzione di un brano scelto dalla Commissione su tre presentati dal candidato tratti da: uno dal gruppo a) - uno dal grappo b) - uno dal gruppo c):

a) Sonate e Sonatine:

Clementi, M.: op. 36,. 37,, 38;

Clementi ed altri autori: 32 Sonatine, ediz. Ricordi;

Beethoven, Haydn, Dussek, Diabelli, Kuhlau, Bartok, Kabalevsky, Khachaturian: Sonatine

Clementi, Mozart, Haydn, Beethoven: Sonate

b)*

J. S. Bach:

- 23 pezzi facili;

- Invenzioni a2 o 3 voci;

- Suites Francesi o Inglesi;

- Il Clavicembalo ben temperato.

Bach P. E. :

- Solfeggietto

Haendel:

- II Fabbro Armonioso;

- Passacaglia dalla 7a Suite.

Raccolta dei Clavicembalisti: Scarlatti, Rossi, Paradisi, Pasquini, Frescobaldi, Zipoli, Rameau,

Couperin, Pergolesi, Cimarosa, Durante, Haendel, Alberti, ecc.

Mozart W.A.:

− dalla raccolta "II mio Primo Mozart";

− Fantasia in re

Clementi M.:

- Walzer

Beethoven L. van:

-Variazioni;

- Bagatelle;

- Pezzi sciolti.

c) Repertorio dei secoli XIX e XX

·Chopin, F.: Preludi, Valzer, Notturni

·Liszt F.: Consolazioni

· Schubert F.: Valzer., Laendeler, pezzi tratti da "II mio primo Schubert";

·Schumann R.: Album della Gioventù op. 68

  • Ciakovski P. I. : Album per la Gioventù op, 39
  • Debussy C.: Piccolo Negro

· Casella A.: Undici pezzi infantili

  • Gershwin: Preludi

· Bartok, B.: Mikrocosmos, Music for Children volumi 1 e 2, Danze Rumene, Petite suite

  • Kodaly Z.: Danze

Khachiaturian A.: Album per Fanciulli

Kabalevsky D.: op.27, op. 51, op.60, op. 80, op. 39

Satie E.: Gymnopedies, Pecadilles Importunes

Strawinski I: Les Cinq Doigts

Prokofiev S.: Musique d'Enfance, Gavotte op, 4

Joplìn, S.: Rags, Valzer, Marce

Norton: Microjazz livello 4° (2)

Altri brani a discrezione del docente di analoga difficoltà.

3. Esecuzione di una scala maggiore e minore a due o più ottave con i relativi arpeggi consonanti e dissonanti.

4. Lettura a prima vista.

*Gli studenti del corso di Canto, in sostituzione del grappo b) della 2A prova, potranno eseguire l’ accompagnamento di un'aria per canto e pianoforte.

Disciplina

Pratica pianistica 3

Crediti

4 ECTS

Primo Livello

Fisarmonica

Anno

3° anno

Area

Attività formative di base

Ore di lezione

20 ore

Tipologia

Individuale

Verifica dell’apprendimento

Esame

Risultati di apprendimento attesi

 

Contenuti del corso e programma d’esame (ove previsto)

Programma d’esame

1. Esecuzione di uno studio estratto a sorte seduta stante fra tre presentati dal candidato scelti tra:

- Clementi Preludi ed esercizi

- Cramer 50 Studi

- Czerny op. 740

-Heller op. 46, 47

- Pozzoli Studi di media difficoltà

2. Esecuzione di una composizione di J.S. Bach estratta a sorte, su tre presentate dal candidato.

3. Esecuzione di una sonata o sonatina di Beethoven, Clementi, o Mozart.

4. Esecuzione di un brano estratto a sorte su due presentati dal candidato, uno del periodo classico e uno dal periodo romantico in poi.

5. Lettura a prima vista di un brano di difficoltà relativa al corso.

6. Trasporto dì un facile brano non oltre un tono sopra o sotto.

7. Scale maggiori e minori e arpeggi consonanti e dissonanti nell'estensione di una o più ottave.

Stampa

stemmaConservatorio Statale di Musica 'Giuseppe Martucci' Salerno

Via Salvatore De Renzi 62, 84125 Salerno SA Italy

Telefono: +39 (0) 89 241086 / +39 (0) 89 237713

Fax: +39 (0) 89 2582440

P.Iva: 95003210655

PEC: conservatoriosalerno@pec.it

Email: protocollo@consalerno.it