Conservatorio di Musica Giuseppe Martucci Salerno

AFAM verticale

MIUR logo small

Maria Cristina Galasso

 

Dipartimento di Musica d'Insieme

Settore Disciplinare: ESERCITAZIONI CORALI - COMI/01  

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Maria Cristina Galasso

Avellinese, cantante e direttore di coro, Maria Cristina Galasso si avvicina alla musica all’età di cinque anni con lo studio del Pianoforte.

Continua con gli studi classici e si laurea in Lettere e Filosofia col massimo dei voti a ventidue anni.

Si diploma in Canto sotto la guida di Elisabetta Fusco e in Didattica della Musica e studia Composizione al Conservatorio ‘Domenico Cimarosa’ di Avellino.

Si perfeziona nello studio della vocalità e della musica corale seguendo corsi nelle più importanti scuole italiane: Scuola di Musica di Fiesole, Accademia Pescarese, Accademia Chigiana, Accademia Respighi ad Assisi, Scuola di Musica Antica di Urbino, Accademia Polifonica Corale di Ravenna.

Fondamentale l’incontro con Ettore Campogalliani, uno dei più grandi maestri di canto del Novecento che segue per quattro anni.

Ha coltivato l’interesse per la critica musicale e la rivista Musica Viva, attiva negli anni ‘80 e ’90, pubblica alcune sue recensioni su concerti del San Carlo.

Come cantante si è esibita sotto la guida di direttori come Ottavio Ziino e Umberto Cattini, di cui ha eseguito anche i Catulli Carmina.

Nell’ambito di corsi tenuti dal Conservatorio di Millano e dall’Associazione V. Vitale ha partecipato alla messinscena di La Locandiera di P. Auletta, Suor Angelica di Puccini nel ruolo di protagonista ed Arianna di B. Marcello nel ruolo di Fedra.

Come maestro e direttore di coro ha al suo attivo titoli come Gloria e Credo di Vivaldi, Messa dell’Incoronazione, Vesperae Solemnes de Confessore e Requiem di Mozart, Stabat Mater di Traetta, Requiem di Faurè, Te Deum e Nelsonmesse di Haydn, A Ceremony of Carols di Britten, Misa Criolla e Navidad di Ramirez, alcune cantate di Bach.

Ha partecipato nel 1985 all’esecuzione della Passione Secondo Matteo di Bach nella Basilica di Assisi con i complessi sinfonico-corali di Bratislava diretti da Kurt Redel.

Dal 1986 insegna Esercitazioni Corali nei Conservatori di Stato, prima della titolarità a Salerno è stata a Matera, Potenza, Avellino e Benevento.

Nel 2000 fa parte della commissione per il passaggio in ruolo nei Conservatori di Stato.

Ha collaborato con il Teatro San Carlo di Napoli e il Teatro Verdi di Salerno come maestro ai sopratitoli.

stemmaConservatorio Statale di Musica 'Giuseppe Martucci' Salerno

Via Salvatore De Renzi 62, 84125 Salerno SA Italy

Telefono: +39 (0) 89 241086 / +39 (0) 89 237713 - Fax: +39 (0) 89 2582440

P.Iva: 95003210655

PEC: conservatoriosalerno@pec.it - Email: protocollo@consalerno.it