Ministero dell'Università e della Ricerca
Alto Contrasto Reimposta
Area Protetta
Stemma

Conservatorio di Musica Giuseppe Martucci

Salerno

Menu
Menu
Stemma
Amministrazione Trasparente Albo Pretorio Contatti Sicurezza e Prevenzione Whistleblowing Webmail Studenti

Mater Countries - Winter Concert

Pubblicato il 15/02/2024
Pubblicato in: International
Mater Countries - Winter Concert

Ritorna Mater Countries, il ciclo di concerti dedicato agli studenti stranieri del Conservatorio curato dall'Ufficio Relazioni Internazionali.

Giovedì 29 Febbraio, alle ore 11.00, nell'aula 38.

 

Mater Countries returns, the series of concerts dedicated to foreign students of the Martucci Conservatoire curated by the International Relations Office.

Thursday, February 29th, at 11.00 am, in room 38.

 

PROGRAMMA

Saluti istituzionali:

Prof. Fulvio Artiano (direttore) | Prof. Ernesto Pulignano (vicedirettore e coordinatore delle relazioni internazionali) | Aniello Giuliano Amato (presidente della Consulta degli Studenti)

 

Wolfgang Amadeus Mozart, Durch Zärtlichleit under Schmeicheln (dal Singspiel Die Entführung aus dem Serail)

Ach ich fühls (dal Singspiel Die Zauberflöte)

Deniz Bilim, soprano

Francesco Pio Bakiu, pianoforte

 

Gioachino Rossini, Vorrei spiegarvi il giubilo (dalla farsa La cambiale di matrimonio)

Pu Tian, soprano

Ernesto Pulignano, pianoforte

 

Donizetti, Come Paride vezzoso (dal melodramma L’elisir d’amore)

Huang Yaosen, baritono

Ernesto Pulignano, pianoforte

 

Vincenzo Bellini, Eccomi in lieta vesta (dalla tragedia lirica I Capuleti e i Montecchi)

Barbora Kodešová, soprano

Zeynep Izgi, pianoforte

 

Clara Schumann, Er ist gekommen in Sturm und Rege, (from Sämtliche Lieder op.12)

Flavia Askevold, soprano

Francesco Pio Bakiu, pianoforte

 

Franz Schubert, Der Tod und das Mädchen

Georg Frideric Händel, L’empio, sleale, indegno (dall’opera Giulio Cesare in Egitto)

Berkin Kulac, contraltista

Francesco Pio Bakiu, pianoforte

 

Brahms, Intermezzo op. 117 n. 2b

Zeynep Izgi, pianoforte

 

Parashkev Hadzhiev, aria di Zornitsa (dall'opera Lud gidiya)

Aneliya Atanasova, soprano

 

Ernest Chausson, La nuit. Rondel a 2 voix op.11 n.1

Flavia Askevold, soprano

Maria Francesca Magnotta, mezzosoprano

Michela Cirillo, pianoforte


Franz Schubert, Gretchen am Spinnrade D118

Richard Strauss, Morgen op. 27 n. 4

Barbora Kodešová, soprano

Zeynep Izgi, pianoforte

 

Fromental Halévy, Si la rigueur (dal grand opèra La Juive)

Wang Yifu, basso

Ernesto Pulignano, pianoforte

 

Edvard Grieg, Solveigs Sang op. 23

Synne Skouen, Memento Mailin (Edith) di Ballerina

Alvilde Antosen, soprano

Ernesto Pulignano, pianoforte

 

Frank Angelis, Comastor

Yuliia Humeniuk, fisarmonica

Matteo Tordiglione, fisarmonica

 

Un particolare ringraziamento alla dott.ssa Monica Concilio dell'Ufficio Relazioni Internazionali

Notizie Collegate
13/02/2024 Puccini in Love
29/01/2024 1327_Procedura comparativa conferimento n. 1 incarico nell'ambito del progetto Erasmus+ e delle altre attività correlate all'Ufficio Relazioni Internazionali per l'a.a. 2023.2024
13/06/2023 Concerto Mater Countries
03/05/2023 Masterclass Internazionali mese di maggio 2023
26/04/2023 Salerno Jazz & Pop Festival 2023
18/04/2023 Concerto Erasmus +

Esprimi il tuo giudizio sul contenuto di questa pagina

Positivo

Sufficiente

Negativo